Autori

Dennis Cooper su Jean Genet

Il mio rapporto con il grande Jean Genet è per tutta la vita, se non proprio come figlio a padre-isa come potrebbe sembrare. Quando ho letto per la prima volta i suoi romanzi da adolescente, facevano parte del linguaggio comune della mia generazione, così come le opere di un gran numero di autori di Grove Press—Burroughs, Robbe-Grillet, Beckett, solo per citare i più ovvi. La letteratura avventurosa era ancora un’agenzia di viaggi popolare, non meno vitale o più proibitiva di film e musica rock altrettanto innovativi. Tutto coesisteva nella categoria meravigliosamente ampia “underground”, in cui tutti gli esperimenti sull’immaginazione erano apprezzati, non importa quanto drastici. Nei giorni precedenti la politica dell’identità, i giovani guardavano ai libri per trovare modi per reinventarsi, non per motivi per sequestrarsi all’interno del proprio genere, preferenza sessuale o razza. Il regno ossessivo, violento, omosessuale, malato d’amore, non lineare del lavoro di Genet aveva un fascino universale che è quasi impossibile immaginare ora. Tutto ciò significa che Genet non era un eroe segreto e un mio modello di ruolo, ma uno dei tanti eroi controculturali che mi hanno parlato con una particolare chiarezza.

In retrospettiva, il lavoro di Genet comunica meno dell’America ribelle che inizialmente l’ha abbracciata, o dell’establishment letterario gay che successivamente lo ha adottato come portabandiera, di un individualismo così approfondito, e così in sintonia con i meccanismi più profondi e complessi della finzione, che rimane un’impresa sublime, intoccabile, irripetibile. Per quanto riguarda me e il mio, l’argomento di Genet, così stranamente approssimativo alle cose di cui volevo scrivere, mi ha dato il coraggio iniziale di esplorare ciò che aveva iniziato ad esplorare, e il suo stile densamente poetico e il suo approccio ellittico mi hanno aiutato a identificare il fumo che sapevo che avrei dovuto eliminare per trovare la mia verità tersa e scheletrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.