Bruins Ancora Beneficiando di Jeff Gorton Mosse del GM ad Interim 2006

1 di 3 Avanti ”

Jeff Gorton è stato il Bruins interim direttore generale per un breve periodo nel 2006, ma durante il suo mandato, ha contribuito a costruire una grande parte della loro fondazione a oggi.

Dopo la stagione NHL 2005-06, i Boston Bruins licenziarono il general manager Mike O’Connell, terminando il suo mandato di sei anni a Boston. Assistente GM Jeff Gorton è stato nominato GM ad interim ed è stato responsabile del Bruins 2006 NHL Entry Draft a General Motors Place a Vancouver alla fine di giugno.

In un arco di 11 giorni, a metà giugno, Gorton ha effettuato quattro operazioni, per lo più coinvolgendo draft pick e prospect. Due di queste quattro offerte stanno ancora facendo un enorme impatto per i Bruins 14 anni dopo.

Due offerte minori

Il primo scambio di Gorton avvenne una settimana prima del draft quando distribuì la scelta del settimo giro dei Bruins nel draft 2006 ai Toronto Maple Leafs. In cambio, i Bruins ricevettero i diritti di destra Petr Tenkrat.

Con la loro scelta, Toronto ha scelto Chris Frank 188 ° assoluto. Frank non ha mai giocato una partita nella NHL. Tenkrat ha trascorso la stagione 2006-07 con i Bruins, segnando nove gol e ha avuto cinque assist in 64 partite. L’anno seguente, Tenkrat tornò in Svezia per terminare la sua carriera tra la Swedish Hockey League (SHL) e la Czech Professional Hockey League (CZE).

La quarta mossa di Gorton fu la sua ultima mossa 11 giorni dopo il draft con i Maple Leafs quando scambiò il difensore Nick Boynton e una scelta del quarto giro del 2007 con gli Arizona Coyotes per Paul Mara. Mara ha giocato una stagione a Boston con tre gol e 15 assist in 59 partite nella stagione 2006-07.

Le due mosse centrali fatte da Gorton hanno avuto un effetto duraturo sui Bruins e sul loro successo nell’ultimo decennio e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.