Importante annuncio

Vescovo della Chiesa episcopale metodista africana, autore, editore, sostenitore dei diritti umani e fervente sostenitore del movimento “Back to Africa”

TurnerFreeborn nella Carolina del Sud, Turner era un oratore dotato, in gran parte autodidatta. Nel 1848 si unì alla Chiesa Metodista Episcopale del Sud e cinque anni dopo fu autorizzato come esortatore laico a viaggiare in tutto il Sud predicando ed evangelizzando. Nel 1858 si unì alla African Methodist Episcopal (AME) Church e l’anno successivo fu assegnato alla missione AME a Baltimora, che gli permise di iscriversi al Trinity College per lo studio della divinità, la sua prima educazione formale. Fu ordinato diacono nel 1860 e anziano due anni dopo. Durante la guerra civile aiutò a reclutare i neri come truppe dell’Unione e fu incaricato del primo cappellano dell’esercito nero. Dopo la guerra fu inviato in Georgia come membro delle forze di ricostruzione, ma si dimise per reclutare membri per la Chiesa AME in quello stato. Ricoprì una serie di incarichi politici in Georgia e nel 1876 divenne direttore della casa editrice AME di Filadelfia. Quattro anni dopo fu eletto vescovo in Georgia.

Turner considerava la schiavitù come una parte del piano divino di portare gli africani in America in modo che, nelle sue parole, “entrassero in contatto con la civiltà cristiana, e con il rapporto con la potente razza bianca fit si adattassero a tornare alla loro terra e fare di quella terra ciò che l’uomo bianco aveva fatto dell’Europa e dell’America.”Ha contribuito alle missioni africane fondando la Voce delle missioni (1892), promuovendo l’immigrazione dei neri americani in Africa e viaggiando lì in quattro occasioni negli 1890 per avviare e rafforzare il lavoro di AME. Ha fondato la conferenza annuale AME in Sierra Leone, Liberia e Sud Africa. Disilluso dal razzismo negli Stati Uniti, in seguito si trasferì a Windsor, Ontario, dove morì.

Alan Neely, “Turner, Henry McNeal,” in Biographical Dictionary of Christian Missions, ed. Gerald H. Anderson (New York: Macmillan Reference USA, 1998), 685.

Questo articolo è ristampato da Biographical Dictionary of Christian Missions, Macmillan Reference USA, copyright © 1998 Gerald H. Anderson, con il permesso di Macmillan Reference USA, New York, NY. Tutti i diritti riservati.

Bibliografia

Testo digitale

Turner, Henry McNeal. Lettere africane. Nashville: Casa editrice A. M. E. Chiesa Sunday School Union, 1893. A Documentare il Sud americano: La Chiesa nella comunità nera del sud: “Henry McNeal Turner (1834-1915).”

Primary

Turner, Henry McNeal. “Il negro americano e la Patria.”In Discorsi e atti del Congresso sull’Africa tenutosi sotto gli auspici della Stewart Missionary Foundation for Africa del Gammon Theological Seminary in connessione con gli Stati del cotone e l’Esposizione internazionale 13-15 dicembre 1895, a cura di J. W. E. Bowen. Miami, FL: Mnemosyne Publishing Inc, 1969.

_____. Rispetto nero: Gli scritti e discorsi di Henry McNeal Turner. New York: Arno Press, 1971.

_____. La barbara decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti che dichiara incostituzionale il Civil Rights Act e spoglia la Razza colorata di tutta la Protezione civile: il verdetto più crudele e disumano contro un popolo leale nella storia del mondo. Anche i Potenti Discorsi dell’On. Frederick Douglass e del Col. Robert G. Ingersoll, giurista e Famoso Oratore. Chapel Hill, NC: Academic Affairs Library, Università della Carolina del Nord a Chapel Hill, 2000.

Secondario

Angell, Stephen Ward. Il vescovo Henry McNeal Turner e la religione afroamericana nel Sud. Knoxville: Università del Tennessee Press, 1992.

Redkey, Edwin S. Black Exodus: Black Nationalist and Back-to-Africa Movements, 1890 – 1910. New Haven: Yale University Press, 1969.

Williams, Walter. L. Neri americani e l’evangelizzazione dell’Africa, 1877-1900. Madison, WI: University of Wisconsin Press, 1982.

Collegamenti

Fin qui per fede: Henry McNeal Turner (PBS).

Biografia di Henry McNeal Turner al Documenting the South project dell’Università della Carolina del Nord a Chapel Hill.

Ritratto

http://docsouth.unc.edu/church/turneral/menu.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.