joyent / javascriptlint

Panoramica

Questo è un fork di Matthias Miller JavaScript Lint. Per l’originale, vedi:

http://javascriptlint.com/

Questo strumento ha due caratteristiche importanti che sono rari tra JavaScript linttools:

  • Non confonde lo stile con lint. Lo stile si riferisce a regole di codeformatting arbitrarie (come le regole di spazi bianchi iniziali). Lint si riferisce ai problemi di correttezza del potentialprogram (come le istruzioni “break” mancanti all’interno di uno switch).La linea è certamente sfocata, come nel caso dello stile punto e virgola JavaScript, ma ecco perché:

  • È configurabile. Ogni singolo avviso può essere attivato o disattivato e gli avvisi possono essere sovrascritti per singole righe di codice. Questo è essenziale per i casi in cui il comportamento potenzialmente pericoloso viene deliberatamente utilizzato con attenzione.

Se si desidera un controllo di stile, vedere http://github.com/davepacheco/jsstyle.

Sinossi

# make install...# build/install/jslusage: jsl options: -h, --help show this help message and exit --conf=CONF set the conf file --profile turn on hotshot profiling --recurse recursively search directories on the command line --enable-wildcards resolve wildcards in the command line --dump dump this script --unittest run the python unittests --quiet minimal output --verbose verbose output --nologo suppress version information --nofilelisting suppress file names --nosummary suppress lint summary --help:conf display the default configuration file

È possibile definire un file di configurazione per jsl per abilitare o disabilitare particularwarnings e per definire oggetti globali (come “window”). Vedere il help aiuto:confopzione.

Piattaforme supportate

Questo ramo di JSL è stato testato su:

  • SmartOS (basato su illumos), sia a 32 bit che a 64 bit.
  • Mac OS X Snow Leopard, Lion e Mountain Lion.
  • Debian Squeeze (6.0.5).

Tutti questi usano Python 2.6 o versioni successive.

Cronologia

Questa versione biforcuta dal repository Subversion alla revisione 302 (06/04/2011).Guarderò felicemente incorporando nuove patch da upstream, anche se il progetto è stato piuttosto tranquillo negli ultimi mesi.

Lo scopo principale di questo fork è quello di fissare la costruzione su sistemi basati su illumos.Piuttosto che risolvere il complesso sistema di costruzione spidermonkey per lavorare su illumos, Istripped fuori un mucchio di pezzi inutili e Makefile e ha scritto un nuovo set ofMakefiles. Il risultato ora si basa su Mac OS X e Linux pure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.