VOCI DEL MEDICO Chiedi a un ginecologo: quanta scarica vaginale è normale?

Dr. Barbara Hays è un bordo certificato Ob / Gyn a Sacramento, Calif. Nella nostra serie “Ask an Ob / Gyn”, Dr. Hays risponde alle domande che i lettori hanno pubblicato sulla pagina Facebook di Healthgrades.

D: Ho perdite vaginali abbastanza consistenti e a volte ha un odore e un colore strani. E ‘ normale?

Donna che parla con il medico

Getty

A: Tutte le donne hanno delle perdite vaginali. È il modo in cui il tuo corpo protegge gli organi pelvici e la vagina dalle infezioni e aiuta a mantenerti sano. Lo scarico normale può variare in quantità a seconda di molti fattori. Nel complesso, la quantità, il colore e l’odore variano da donna a donna. Lo scarico o il muco cambia anche durante il ciclo mestruale, durante la gravidanza e i cambiamenti ormonali, con diversi tipi di controllo delle nascite, con antibiotici, dopo la menopausa e a causa di una varietà di farmaci e condizioni di salute. Il muco normale è chiaro o bianco, a volte può ingiallire una volta esposto all’aria ed ha un odore delicato.

A volte un cambiamento nel colore, nella quantità o nell’odore può segnalare un problema. Lo scarico verde, grigio o giallo può essere segno di un’infezione, così come un odore “cattivo” o “pesce”. Lo scarico marrone potrebbe anche indicare un’infezione o altre condizioni, come l’emorragia da rottura con il metodo di controllo delle nascite, un tampone o un pezzo di preservativo trattenuto, polipi e fibromi e molto raramente cancro della cervice o dell’utero.

Prurito e / o bruciore possono indicare un’infezione da lievito. Di solito lo scarico vaginale apparirà bianco grosso come la ricotta, ma a volte sarà giallo denso e pastoso. I farmaci anti-lievito da banco funzionano molto bene e non richiedono una prescrizione medica. Se i sintomi persistono oltre una settimana con il trattamento, si dovrebbe avere un esame e possibilmente test per confermare se si tratta di un’infezione del lievito o qualcos’altro.

Se si nota un forte odore di pesce, spesso con una scarica lattiginosa acquosa, si può avere vaginite batterica, uno squilibrio nei batteri vaginali, chiamato anche “BV.”Ciò richiede un esame per escludere altri problemi e per ottenere una prescrizione per il trattamento. Voi e il vostro medico o operatore sanitario può decidere quale trattamento è meglio per voi. BV è più comune intorno al tuo periodo e dopo il rapporto sessuale. Sia la BV che il lievito sono comuni dopo il trattamento antibiotico per altre malattie, poiché l’antibiotico può gettare i batteri vaginali fuori equilibrio.

Se si dispone di verde, grigio, o giallo “schiumoso” o scarico frizzante, si può avere tricomoniasi, noto anche come ” trich.”Questa infezione a trasmissione sessuale dovrà essere diagnosticata e trattata con farmaci prescritti, e anche il tuo partner sessuale dovrà essere trattato, o lo passerai avanti e indietro. L’uso del preservativo può aiutare a prevenire questa infezione o essere reinfettati mentre entrambi sono sottoposti a trattamento.

La maggior parte degli altri IST non hanno sintomi di scarico. La gonorrea e la clamidia raramente hanno una scarica come sintomo; queste IST devono essere rilevate mediante test di screening. Dolore pelvico o dolore durante il sesso potrebbe indicare un’infezione o altro problema pelvico. Si deve contattare il medico ed essere visto se si sta avendo questo tipo di dolore.

Irrigare, o risciacquare la vagina con liquidi o acqua, non è una buona idea. Douching non tratta nessuna di queste condizioni in modo efficace e può effettivamente aumentare le infezioni vaginali lavando i tipi di batteri protettivi “buoni” e può anche aumentare il rischio di infezione che progredisce per coinvolgere gli organi pelvici (malattia infiammatoria pelvica), che è molto grave. Anche per aiutare a prevenire le infezioni, assicurati di cambiare regolarmente i tamponi durante il periodo e non usare un tampone troppo grande per quanto flusso hai. Evitare anche prodotti con profumi, coloranti o sostanze chimiche nella zona vulvare e vaginale; questo include spray per l’igiene femminile, ammorbidenti per tessuti, detergenti profumati, saponi fortemente profumati e carta igienica colorata. Fare attenzione con qualsiasi oli, lubrificanti, gel da barba, o lozioni pure. Anche essere consapevoli del fatto che i preservativi con lubrificante e/o spermicida sul preservativo può causare irritazione. Se tu e il tuo partner usate i preservativi e volete usare spermicidi o lubrificanti, usate i tipi che sapete non vi infastidiscono e fate in modo che il vostro partner usi un semplice preservativo. Anche essere consapevoli del fatto che se siete allergici al lattice, preservativi standard possono causare bruciore, irritazione, e qualche scarico.

Se hai problemi di scarico persistente e/o irritazione, o pensi di essere stato esposto a una STI, chiama il tuo medico e fatti controllare.

Hai una domanda per il dottor Hays? Come Healthgrades su Facebook e dirci quali argomenti si desidera saperne di più in rate future.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.